Il Biscotto del Mastodonte conquista Asti

Il Biscotto del Mastodonte conquista Asti

Il dolce della Valtriversa offerto in degustazione al concerto della Banda Città di Asti

Mentre è prossima la pubblicazione del Bando Imprese, riservato alle attività commerciali del Distretto Diffuso della Valtriversa, il Biscotto del Mastodonte si prende una bella soddisfazione: i dolcetti sono infatti andati a ruba nella recente degustazione che si è tenuta ad Asti.
Promotori dell’iniziativa i soci della “Fratellanza militari in congedo” che, nel cortile della sede di via Bonzanigo, hanno organizzato il concerto della Banda Città di Asti per celebrare la Festa della Repubblica.
Al numeroso pubblico Danilo Machetti, ideatore del Biscotto insieme a Claudia Assoro e Vincenzo Gerbi, ha spiegato la storia del singolare dolce, profumato e dal sapore avvolgente, voluto dal Distretto e realizzato dai produttori locali: con i suoi ingredienti principali (nocciole, miele e mosto di uva Freisa) racconta il territorio e aiuta il commercio di vicinato della Valtriversa. Gli astigiani lo hanno molto apprezzato, degustandolo con un calice di Freisa Spumante Dolce della Cantina Terra dei Santi.
L’elenco delle pasticcerie, panetterie, agriturismi e ristoranti che lo producono è disponibile sul sito web valledelmastodonte.it/
Il Distretto è costituito da quattordici Comuni: Baldichieri, Cantarana, Castellero, Cellarengo, Cortandone, Dusino San Michele, Ferrere, Maretto, Montafia, Monale, Roatto, San Paolo Solbrito, Valfenera e Villafranca (capofila).

Nella foto: i soci della Fratellanza con il Biscotto del Mastodonte

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.